VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PAT * EDILIZIA ABITATIVA: « SARÀ ANCORA POSSIBILE SOSPENDERE I PAGAMENTI DELLE RATE DEI MUTUI »

Edilizia abitativa: sarà ancora possibile sospendere i pagamenti delle rate dei mutui. Decisione oggi della Giunta provinciale, su proposta dell’assessore Segnana.

Anche per il 2019, il 2020 e il 2021 i titolari di un mutuo agevolato, contratto per l’acquisto, la costruzione, il risanamento e l’acquisto e risanamento della casa di abitazione, potranno sospendere il pagamento della rata di mutuo, per un periodo non superiore ai 18 mesi. Con la deliberazione approvata oggi dalla Giunta provinciale, su proposta dell’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, si è disposto di dare questa possibilità alle famiglie trentine: “Si trattava di un provvedimento assunto nel 2009, per sostenere le famiglie in difficoltà a causa della crisi economica, al fine di tutelare il bene primario rappresentato dall’abitazione personale – spiega l’assessore Segnana -, che è stato mantenuto fino al 2018.

Abbiamo verificato, tramite il Servizio autonomie locali, presso le Comunità che effettivamente vi sono ancora alcune famiglie che chiedono la sospensione del pagamento e che avrebbero rischiato di incorrere in una situazione di inadempienza con le banche, per questo la decisione di proseguire fino al 2021”.

Nel dettaglio, in caso di sospensione del pagamento della rata, il mutuatario non paga la quota capitale ma paga la quota interessi della rata; la quota capitale non pagata viene traslata a fine piano di ammortamento.