News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

PAT * 20 ANNI DI BIOENERGIA FIEMME: FUGATTI, « UN’ESPERIENZA IMPORTANTE CHE POTRÀ ESSERE D’ESEMPIO PER ALTRI TERRITORI »

Scritto da
08.10 - domenica 21 luglio 2019

I 20 anni di Bioenergia Fiemme. Il presidente Fugatti: “Un’esperienza importante che potrà essere d’esempio per altri territori”.

 

“Quanto realizzato qui è davvero un’esperienza importante e virtuosa, un’operazione di grande prospettiva, che ha saputo guardare al futuro e che potrà essere d’esempio anche per altri territori”. Così il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, che ha partecipato nel pomeriggio di ieri a Cavalese alle celebrazioni per i 20 anni della Bioenergia Fiemme. l’azienda, partita nel 1999, che ha saputo strutturare una filiera virtuosa dell’energia rinnovabile e del legno coinvolgendo gli operatori del territorio.

“E’ stata indubbiamente una grande sfida, – ha aggiunto – perché Bioenergia Fiemme ha saputo coniugare la gestione del territorio con la capacità di produrre benefici per il territorio stesso, in termini di sostenibilità ambientale, energetica e di crescita complessiva”.

In una valle molto colpita dalla tempesta Vaia, il presidente, sollecitato da Paolo Mantovan, direttore del Trentino che ha moderato una tavola rotonda con gli amministratori dell’azienda e della comunità, ha ricordato come dopo quei fatti molte cose sono cambiate. “E’ passato un messaggio, – ha detto Fugatti – il clima sta cambiando e di conseguenza anche l’approccio che le amministrazioni locali e quella provinciale devono avere in un’ottica futura dovrà adeguarsi.

Vaia ci ha fatto capire che occorre maggiore attenzione alla gestione del territorio, ancora più che in passato. Tutto quello che abbiamo fatto in passato è importante – ha concluso – ma si dovrà avere un approccio ancora più rigoroso e studiare anche, passo dopo passo, quello che sta avvenendo rispetto ai cambiamenti climatici”.

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.