News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

PASSO FEDAIA: PAT, INIZIATI OGGI I LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA 2.5 MLN LA SPESA

Scritto da
18.26 - mercoledì 26 aprile 2017

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Sono partiti oggi i lavori per la messa in sicurezza dalle valanghe dei versanti a monte della strada statale 641 del Passo Fedaia. L’intervento prevede la rettifica del tratto stradale e la realizzazione di una nuova galleria artificiale paravalanghe, in corrispondenza del km 10, per uno sviluppo di circa 120 metri.

L’opera, prevista dal piano stralcio della mobilità della Val di Fassa, si è resa necessaria in quanto tale tratto è già stato interessato in passato da fenomeni distruttivi. Il termine dei lavori è previsto per ottobre 2018.

I lavori saranno eseguiti evitando, per quanto possibile, la chiusura della statale del Passo Fedaia, nel tratto interessato. Tuttavia, per particolari esigenze operative e per ragioni di sicurezza, da concordare preventivamente con l’impresa appaltatrice, saranno poste alcune limitazioni al traffico.

Quando necessario e nei tratti interessati dalle opere, sarà istituito un senso unico alternato regolamentato da impianto semaforico. Le chiusure saranno limitate a poche fasi critiche delle lavorazioni previste e gestite in maniera opportuna, su fasce orarie, eventualmente anche notturne, in modo da minimizzare il disturbo agli utenti.

 

 

*

DESCRIZIONE DELL’OPERA

L’intervento prevede essenzialmente:

– una galleria artificiale paravalanghe in cemento armato del tipo a tettoia con finestrature verso valle con dei pilastri che si innestano sui muri di sostegno e a monte da un muro di controripa;

-chiusura della sezione, superiormente, tramite una soletta in cemento armato;

-muri di sostegno della carreggiata stradale in cemento armato fondati su fondazioni superficiali;

-muri di controripa in cemento armato fondati su fondazioni superficiali;

-rinaturalizzazione dell’area attraverso il ricoprimento del riempimento a monte della galleria artificiale, con terra vegetale;

-demolizione, rimozione e smaltimento del ponte crollato e ad oggi presente in loco, a lato dell’attuale tracciato stradale e in parte interferente con il tracciato di progetto.

 

 

**

Le principali caratteristiche geometriche e di utilizzo dei materiali:

– sviluppo della galleria artificiale paravalanghe 120 m

– sede stradale a due corsie di larghezza 3,10 m

– fascia di allargamento per ogni corsia 0,65 m

– rinaturalizzazione dell’area a monte della galleria artificiale 3.440 m2

– volume complessivo materiali di riempimento 19.270 m3

– demolizione, rimozione e smaltimento del ponte crollato 637 m3

– tubazione di scarico del diametro di 1.00 m netto, lunghezza 62 m

 

 

***

PRINCIPALI DATI TECNICO – AMMINISTRATIVI

Appaltatore: ZUGLIANI S.r.l. Loc. Casa Bianca, 8/A 38050 Imer (TN)

Importo totale progetto euro 2.500.000

Importo di aggiudicazione euro 1.322.238,69

Tempo contrattuale per eseguire i lavori 530 giorni

Termine per ultimazione lavori 08/10/2018

 

 

 

 

Foto: da sito www.trentinomarketing.org

 

 

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.