News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

PARTITO DEMOCRATICO – TRENTINO * « INVIATA AL PD NAZIONALE LA RICHIESTA DI POSPORRE IL CONGRESSO PROVINCIALE, ALLA SCADENZA REGIONALI OTTOBRE 2023 «

Scritto da
18.34 - giovedì 24 novembre 2022

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –
///

In data odierna abbiamo provveduto a inviare al Segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, e agli organi competenti, la seguente comunicazione contenente la richiesta di posporre il Congresso Provinciale alla scadenza delle Regionali di ottobre 2023 e siamo ora in attesa di una risposta.
Alleghiamo:
Il Documento approvato a maggioranza dall’Assemblea provinciale di ieri, 23 novembre
Le deliberazioni dei circoli
Il documento di raccolta firme, avvenuta on line tramite piattaforma Google a sostegno della richiesta di tenere il congresso territoriale congiunto al nazionale.

Con cortese preghiera di pubblicazione,

Partito Democratico del Trentino

Richiesta di posporre il Congresso Provinciale alla scadenza delle Regionali di ottobre 2023

Ieri, 23 novembre, si è tenuta a Trento l’Assemblea del Partito Democratico del Trentino in presenza, e con possibilità di collegarsi da remoto.
L’Assemblea composta da 64 eletti aventi diritto, e aperta a tutti gli Amministratori e Segretari di circolo del nostro territorio, ha visto la presenza di 57 votanti.
In quella sede, dopo ampia e articolata discussione che ha registrato circa 25 interventi (con molte rinunce ad intervenire data la mancanza di tempo) è stato approvato, con voto nominale, il documento che si allega recante il seguente dispositivo:
“Il Partito Democratico del Trentino” chiede al Partito Nazionale che la fase congressuale costituente apertasi a livello nazionale, con la piena adesione del territorio in merito al suo corretto e partecipato espletarsi in territorio provinciale, secondo le regole condivise e stabilite, possa, per il territorio Trentino, essere avviata appena concluse le elezioni regionali previste nell’ ottobre 2023.
Tale dispositivo, contenuto nell’articolato documento di rilancio della iniziativa politica del Partito Democratico del Trentino, ha conosciuto il voto favorevole di 43 aventi diritto al voto in assemblea, il voto contrario di 11 aventi diritto di voto in assemblea e il non voto di 3 aventi diritto di voto in assemblea.
Unitamente al citato documento, base di lavoro e scelte politiche che il Partito si appresta a fare in vista della campagna elettorale del 2023, si allegano i pareri espressi sul tema dai diversi circoli del Pd del Trentino spontaneamente inviati a codesta Presidenza e Segreteria, dai quali emerge la richiesta “forte” di proseguire sulla strada intrapresa dopo la sconfitta del 2018, fase che ha visto il Partito ridivenire autorevole tessitore di una coalizione larga, aperta, fortemente territoriale, autonomista e competitiva con il centro destra, incassando risultati positivi sia nelle elezioni dei sindaci svoltesi nel 2020, sia nelle recenti politiche del 2022.
Si rimanda, qui in toto, alle ragioni politiche della richiesta di posporre il congresso provinciale, contenute nel documento votato dalla assemblea allegato alla presente.
Alleghiamo, inoltre, documento di raccolta firme, avvenuta on line tramite piattaforma Google a sostegno della richiesta di tenere il congresso territoriale congiunto al nazionale. Raccolta pervenuta al tavolo della Presidenza della Assemblea tenutasi in data 23 novembre.
In attesa di un vostro cortese riscontro siamo a porgervi cordiali saluti e auguri di buon lavoro in un momento così difficile per l’Italia e per il Partito Democratico.

Lucia Maestri – Segretaria del Partito Democratico del Trentino
Minella Chilà – Presidente della Assemblea del Partito Democratico del Trentino

 

 

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Scarica PDF [79.85 KB]

 

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.