VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

ORDINE DEI MEDICI – TRENTO * NOMINE: « MARCO IOPPI RICONFERMATO PRESIDENTE, VICEPRESIDENTE GUIDO CAVAGNOLI / STEFANO BONORA CONFERMATO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ALBO ODONTOIATRI »

Il dott. Marco Ioppi è stato riconfermato Presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Trento. La sua nomina è avvenuta nel corso della prima riunione del neo eletto Consiglio direttivo dell’Ordine, svoltasi domenica 29 novembre. Il dott. Ioppi è al suo terzo mandato. Con lui, nel corso della riunione, sono state designate anche le altre cariche interne, che entrano a far parte dell’Ufficio di Presidenza:

Vicepresidente: dott. Guido Cavagnoli,

Segretario: dott. Andrea Ziglio,

Tesoriera: dott.ssa Lorena Filippi.

Delega speciale per la Medicina territoriale conferita dal presidente alla dott.ssa Monica Costantini.

Presidente Commissione Albo Odontoiatri: dott. Stefano Bonora.

Il dott. Ioppi, ringraziando per la fiducia accordata, in un breve intervento ha sottolineato il mutato ruolo e l’importanza crescente che l’Ordine con la legge 3/2018 ha assunto: ente sussidiario dello Stato a difesa della salute dei cittadini.

La pandemia Covid 19 ha stravolto la vita di tutti e anche il modo di fare sanità non sarà più quello di prima. Per questo – ha detto Ioppi – l’Ordine sente il dovere di promuovere idee e proposte affinché in tema di salute prevalgano visione e strategie nuove: urge mettere in campo, ad iniziare dalla medicina del territorio, un’idea nuova di medico e stimolare cambiamenti nei suoi modi di essere e di operare per saper rispondere in modo coerente alle tante sfide del tempo.

In tal senso l’Ordine proseguirà nel promuovere e sostenere iniziative e proposte di valorizzazione del ruolo dei medici e dell’interesse generale in un confronto costruttivo con l’Azienda sanitaria e con la Provincia. “Il nostro impegno – ha ribadito Ioppi – sarà quello di farsi sempre più interprete dei cambiamenti in atto nel settore della sanità e della salute “.