PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (12ma puntata format Tv)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

In allegato il comunicato stampa dei Carabineri di Borgo Valsugana (Tn).

 

Nel corso della mattinata, a Levico terme (Tn), in accordo (e richiesta) della dirigenza scolastica del professionale “Opera Armida Barelli” e relativo convitto, i Carabinieri della compagnia di Borgo Valsugana, con il valido ausilio di Unità cinofila insediata nel 7° reggimento carabinieri di Laives (Bz), hanno condotto un servizio di prevenzione e contrasto allo spaccio – ma soprattutto, al consumo – di stupefacenti. su complessivi 326 studenti.

Il segugio ne ha puntati tre (una ragazza e due ragazzi) le cui perquisizioni hanno dato riscontro positivo in un solo caso. 0,2g di verosimile “marijuana”, sequestrata con il “grinder” tritaerba. Poco, direbbero molti, ma quanto basta a qualunque adolescente di 17 anni per essere “in pericolo” e meritevole di attenzione. Proseguono quindi non solo i controlli ma anche le conferenze (leggasi: attività di in-formazione) affinché i giovani, per maturare, trovino modi meno “atrofizzanti”.