News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

ON. URZÌ (FDI) * AUTONOMIA DIFFERENZIATA: «C’È GIÀ IN 5 REGIONI, LA SINISTRA NON SE N’È MAI ACCORTA?»

Scritto da
15.32 - giovedì 20 giugno 2024

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –

///

Autonomia – Urzì (FdI): c’è già in 5 regioni, la Sinistra non se n’è mai accorta? Iperautonomisti solo quando al governo ci sono loro. L’autonomia differenziata in Italia esiste già, esiste per alcune regioni da oltre mezzo secolo, è una realtà consolidata e spesso citata come modello: sono le autonomie delle regioni a statuto speciale.
Esistono ciascuna per ragioni diverse e del tutto speciali ma sono la rappresentazione di come l’Italia può essere unità nazionale e nello stesso tempo valorizzare la capacità di autogoverno dei territori sfruttando al meglio le opportunità.
Non solo la sinistra non ha mai, a ragion veduta, sollevato alcuna perplessità sull’autonomia delle cinque regioni autonome italiane ma in alcuni casi ne è stata paladina assoluta, promuovendo la differenziazione del quadro giuridico anche talvolta oltre i limiti posti dalla corte costituzionale, e per questo sanzionati.

Da ciò rileva la totale strumentalità delle polemiche di queste ultime settimane su un’autonomia scritta ora con regole chiare dal centro destra e che potrà, con uno strumento che garantirà livelli essenziali di prestazioni uguali in tutta Italia, offrire la possibilità alle classi dirigenti regionali di dimostrare le proprie qualità.

Certo è una sfida: lo Stato, grazie alle garanzie volute fermamente da Fratelli D’Italia, garantirà opportunità a tutti nel quadro unitario di servizi con uguali livelli di efficienza in territori diversi in cui applicarli con l’attenzione alle specificità locali. La richiesta di autonomia differenziata avanzata in tempi non sospetti anche dalla Emilia-Romagna di Bonaccini e Schlein, l’interesse manifestato anche dalla Campania di De Luca quando il tema non era caldo mostrano le due facce della Sinistra: iperautonomiste quando al governo ci sono loro, crociati contro l’autonomia quando al governo le riforme si scrivono davvero.

Lo ha dichiarato l’onorevole Alessandro Urzì, relatore di maggioranza per Fratelli D’Italia del provvedimento sull’autonomia differenziata

Categoria news:
OPINIONEWS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.