VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

MEDIASET – RETE 4 * ‘ QUARTA REPUBBLICA ‘: ” OSPITI – GIULIO TREMONTI, STEFANO BUFFAGNI, ROBERTO MARONI, DINO GIARRUSSO, MATTEO RICHETTI E NICOLA MOLTENI “

Questa sera, lunedì 12 novembre, alle 21.25, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarta Repubblica”, il talk show su politica ed economia condotto da Nicola Porro.

Si partirà dalla tensione all’interno del Movimento 5 Stelle e dalla questione del reddito di cittadinanza: interverranno il politico ed economista Giulio Tremonti, il Sottosegretario di Stato del Ministero per gli affari regionali e le autonomie Stefano Buffagni (M5S), Dino Giarrusso (M5S), Roberto Maroni (Lega Nord) e il Direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti. Ci saranno anche alcune interviste a Silvio Berlusconi, al portavoce del Presidente del Consiglio Rocco Casalino e all’ex-Governatore della Banca d’Italia Antonio Fazio.

Ma non solo, perché si parlerà anche della posizione attuale del Partito Democratico con il portavoce Matteo Richetti, come anche del dibattito su prescrizione e decreto sicurezza. Tra gli ospiti: il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Interno Nicola Molteni (Lega Nord), il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci , Andrea Costa (associazione Baobab Experience) e Mario Giordano.

E ancora, ospite della puntata anche l’ambasciatrice della Repubblica di Malta in Italia Vanessa Frazier, che parlerà della polemica con il Vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini: quest’ultimo, infatti, ha accusato Malta di intercettare le barche dei migranti in mare, per poi rifornirle di benzina, giubbotti e bussole e mandarle verso Lampedusa.

Infine, anche un dibattito sulla chiusura domenicale dei negozi, dopo le dichiarazioni del Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Infine, non mancheranno anche i reportage: nel corso della puntata si indagherà sulle false dichiarazioni per ottenere il reddito di cittadinanza e sulla prescrizione, si parlerà delle banche e del corteo dei centri sociali, ma anche degli hotel abusivi e dei mendicanti che popolano le strade delle città italiane.