VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

MARINA IANES E GIUSEPPE VETRONE * TRENTO – DECORO CITTADINO: « INSTALLATI 3 NUOVI CESTINI PER LA RACCOLTA DI PICCOLI RIFIUTI NEL RIONE DI CRISTO RE »

Oggetto – Installazione di nuovi cestini per la raccolta di piccoli rifiuti nel rione di Cristo Re.

A seguito della protesta/denuncia di alcuni residenti del rione di Cristo Re, avvenuta la scorsa settimana, riguardante la rimozione dei pochi cestini sopravvissuti ad una cosiddetta “revisione di tutto il sistema cestini comunale”, operata da parte dell’Amministrazione comunale di Trento, sostenuta e pubblicizzata dalle Vostre redazioni giornalistiche, due giorni fa sono stati installati numero 3 nuovi cestini (vedi foto).

 

 

A dire il vero, alcuni di noi non credevano ai loro occhi, visto che la rimozione era stata operata per una scelta strategica e non casuale.
Evidentemente, la forza e l’autorevolezza della stampa, dell’informazione corretta e la voce dei cittadini, sono fondamentali per far cambiare idea a chi ha lavorato con approssimazione e senza tener conto delle esigenze della gente comune.

A noi che scriviamo e che rappresentiamo decine di famiglie in difficoltà nello smaltimento delle deiezioni dei propri cani e che non sanno dove depositare i piccoli rifiuti, la reinstallazione immediata dei tre nuovi cestini è un piccolo/grande risultato ascrivibile soprattutto a Voi. Per questo Vi ringraziamo anche a nome di tutti coloro che hanno preso parte alla contestazione.

Nel contempo, abbiamo apprezzato, sia il modello dei nuovi cestini (molto più capienti dei precedenti, nonché forniti di un’apposita ceneriera per la raccolta dei mozziconi di sigarette e di fori che consentono l’introduzione solamente di piccoli rifiuti), sia la dislocazione (uno vicino alla fermata dell’autobus, uno nei pressi di un istituto scolastico per l’infanzia).
Naturalmente, la nostra azione di protesta per far reinstallare un numero adeguato e sufficiente di cestini che possano contribuire a tenere pulita e con decoro la citta di Trento, non si esaurisce con i tre cestini prontamente collocati nel nostro rione.

È nostra intenzione seguire l’evolversi della famigerata revisione del sistema cestini, annunciata da oltre due anni e non completata dal Servizio Sostenibilità e Transizione Ecologica.

Revisione che prevede tra l’altro, l’eliminazione dei cestini installati:

-nelle aree adibite a parcheggio pubblico;

-alle fermate del trasporto pubblico;

-nelle immediate adiacenze di esercizi commerciali, tipo bar, gelaterie, tabacchini, ristoranti, etc…;

-nei pressi dei cimiteri;

-presso l’ingresso delle scuole.

A questo punto ci chiediamo e Vi domandiamo, siamo sicuri che con tutte le sopra annunciate rimozioni di cestini, Trento sarà una città più pulita ed adatta alle esigenze dei cittadini e dei turisti?

 

*

Giuseppe Vetrone – Marina Ianes