VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

LUIGI MASATO (VICESINDACO NAGO TORBOLE / TN) * AMMINISTRATIVE 2020: « HO ADERITO A FRATELLI D’ITALIA / SEN. URSO, ” UN SEGNALE DI CRESCITA, NOI SIAMO APERTI E INCLUSIVI ” »

Il vicesindaco Luigi Masato aderisce a Fratelli d’Italia. Urso: “Segnale di crescita. Noi aperti e inclusivi”.

Il vicesindaco di Nago Torbole, Luigi Masato, a inizio giugno ha aderito a Fratelli d’Italia, “segnale di crescita importante in un territorio in cui i cittadini sono chiamati a rinnovare le amministrazioni dei Comuni nel segno del buongoverno. Noi siamo una forza aperta e inclusiva e ci auguriamo che altri amministratori eletti in liste civiche condividano il percorso indicato da Giorgia Meloni”: è quanto ha dichiarato il sen. Adolfo Urso che ha accolto Luigi Masato in un incontro a cui hanno partecipato anche Giorgio Manuali, Adriano Vettore, Francesca Gerosa e Francesco Barone, ringraziandolo della sua scelta che “rafforza il messaggio del partito proprio nel momento in cui siamo impegnati nella formazione delle liste”.

Luigi Masato, appassionato di politica fin da giovassimo, consigliere comunale nel Padovano eletto nelle file della DC. Da 10 anni amministratore a Nago Torbole, dapprima come consigliere comunale di minoranza, ora di maggioranza con una lista civica di orientamento centro destra. In questa legislatura occupa il ruolo di vicesindaco nonché assessore al turismo e commercio. Negli ultimi anni è stato responsabile di Forza Italia per l’Alto Garda e Ledro nelle cui file ha candidato alle ultime provinciali, contribuendo alla storica vittoria del centro destra in Trentino. Ora ha deciso di aderire a Fratelli d’Italia, “convinto dalla forza e determinazione della sua leader, la vulcanica segretaria Giorgia Meloni”. Masato “ringrazia di cuore i dirigenti del partito Trentino per la fiducia accordategli a cui promette impegno per l’ulteriore crescita del partito nel nostro territorio”.

“L’ingresso di un amministratore della cifra di Luigi Masato è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione e rappresenta un importante valore aggiunto per la crescita del Circolo di Riva del Garda – fa eco Il Presidente del Circolo di Riva del Garda, Silvio Salizzoni, che continua – il partito ne esce, dunque, rafforzato in tutto il basso Trentino perchè Masato è una grande risorsa per tutti noi e la sua adesione testimonia la bontà del gran lavoro fatto in questi mesi”.