VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

LEONARDI (FI) * AEROPORTO BOLZANO « VALORIZZAZIONE LO SCALO PER INTERCETTARE TURISTI, PROVENIENTI DA GERMANIA – PAESI BASSI – INGHILTERRA – POLONIA – RUSSIA »

Il Consiglio della Provincia di Trento ha approvato l’ordine del giorno a firma del consigliere di Forza Italia Giorgio Leonardi con il quale si impegna la Giunta a stimolare le associazioni rappresentative degli operatori turistici, in particolare degli ambiti più prossimi allo scalo bolzanino, a trovare intese con il gestore aeroportuale utili alla valorizzazione dello scalo in funzione di intercettare quote di turisti dirette nei territori stessi, per far sì che l’aeroporto di Bolzano possa tradursi al più presto in uno stimolo aggiuntivo per il turismo straniero anche in Trentino.

È indubbio, sottolinea Leonardi, che la presenza di un aeroporto in Regione sia ormai indispensabile per assicurare lo sviluppo del settore turistico e la sua tenuta sui mercati internazionali. Seppur vi sia un’ottima collaborazione in primis con l’aeroporto Catullo di Verona – tant’è che la Provincia di Trento è socia di Catullo spa con una quota che si aggira al 15% e ha recentemente investito per la partecipazione stessa aderendo all’aumento di capitale sociale funzionale alla realizzazione di progetti di investimento – il consigliere precisa che l’avere la disponibilità anche di un aeroporto entro i confini regionali porterebbe di certo ad un ulteriore accrescimento del prestigio provinciale e di conseguenza ad una sua ulteriore valorizzazione turistica.

Leonardi ritiene che l’aeroporto di Bolzano potrebbe in particolare accrescere l’afflusso di turisti provenienti dalla Germania, dai Paesi Bassi, dall’Inghilterra, dalla Polonia e dalla Russia, bacino d’utenza di rilievo per tutto l’indotto provinciale trentino e dunque meritevole di grande attenzione da parte della nostra Provincia, interessata a che le associazioni rappresentative degli operatori turistici presenti sul territorio prossime allo scalo incentivino forme di collaborazione in termini di marketing e informazione.

 

*
Cons.re Giorgio Leonardi
Gruppo consiliare provinciale Forza Italia