News immediate,
non mediate!

LAVORO: PAT, SONO 1.330 LE OPPORTUNITA’ DI LAVORO DEL “PROGETTO 19”

Scritto da
10:41 - 28/01/2017

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Intervento 19: per il 2017 le opportunità occupazionali messe a disposizione in questo settore dei lavori socialmente utili saranno 1.330. Lo ha deciso stamani la Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi, e accogliendo la proposta della Commissione Provinciale per l’Impiego. A questa quota vanno aggiunte le 40 opportunità occupazionali riservate annualmente a lavoratori disabili con invalidità di tipo psichico-intellettivo pari o superiore all’80% e le 10 opportunità occupazionali per i progetti pluriennali di servizi domiciliari, già previste dalla disciplina.

“I lavori socialmente utili – ha sottolineato il vicepresidente Olivi – producono risultati concreti, cose di cui beneficiano tutte le comunità. Sono senza dubbio uno strumento distintivo del nostro welfare, di cui beneficiano le persone in difficoltà occupazionale ma anche una ricchezza per le amministrazioni locali, che per loro tramite possono realizzare o gestire infrastrutture e servizi importanti”. Nel corso dell’anno 2016, al fine di poter accogliere e soddisfare tutte le richieste dei progetti di Intervento 19 presentati dai Comuni, Comunità di Valle e Apsp-Azienda pubblica servizi alla persona, potendo così offrire una risposta occupazionale e di inclusione sociale a un maggior numero di persone, si era reso necessario integrare le opportunità previste nella prima fase, pari a 1.273, con altre 63. La proposta della Commissione Provinciale per l’Impiego per il 2017 si attesta sostanzialmente sui medesimi livelli. Altre opportunità saranno ammesse a condizione che gli enti proponenti i progetti si accollino interamente i relativi oneri finanziari.

 

 

 

Foto: da comunicato stampa

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.