Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

(Fonte: Claudio Civettini) – Siamo stati coinvolti in una verifica sullo stato delle proprietà del patrimonio Itea in via Lungadige Marco Apuleo. Le condizioni degli edifici, i cui coinquilini sono stati pure interessati da un drastico aumento degli affitti, sono risultate pessime. Le foto parlano chiaro: si tratta di un patrimonio edilizio fatiscente che, non avendo subìto alcun intervento da decenni al di là di ordinaria manutenzione, presenta oggi serramenti degli anni ‘60 e del tutto inadeguati, tetti con infiltrazioni palesi, cappotti termici inesistenti e muratura esterna fatiscente e con mattoni mancanti. Di qui l’esigenza, con una Interrogazione, di chiedere conto – al fine di stimolarne un intervento risolutivo – di questa drammatica situazione all’Amministrazione provinciale, nell’interesse degli inquilini di detti alloggi ma anche, chiaramente, della manutenzione del patrimonio edilizio in parola.

 

 

In allegato il comunicato stampa:

Comunicato stampa – 19 01 17 – TRENTO-STABILI ITEA IN VIA LUNGADIGE MARCO APULEIO – UNA SITUAZIONE EDILIZIA DISASTROSA

 

In allegato l’interrogazione:

Interrogazione 19 01 17 – TRENTO-STABILI ITEA IN VIA LUNGADIGE MARCO APULEIO – UNA SITUAZIONE EDILIZIA DISASTROSA