Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

(Fonte: Ufficio stampa Comune Rovereto) – Si terranno anche a Rovereto le tradizionali commemorazioni del Giorno del Ricordo istituito con la legge n.92 del 30 marzo 2004 con la quale “La Repubblica riconosce il 10 febbraio una giornata in cui conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Il presidente della Associazione  Nazionale Venezia  Giulia e Dalmazia Roberto De Bernardis ha programmato due distinte cerimonie, a Trento e Rovereto.

Venerdi’ 10 febbraio 2017 a Rovereto  alle ore 10.0 il Sindaco Francesco Valduga parteciperà alla S. Messa nella Chiesa di S. Caterina (officiata da Padre Gianni Landini) e alle ore 11.00 presso Largo “Vittime delle Foibe” la rituale deposizione della corona alla lapide commemorativa. Sono due gli interventi ufficiali di questa parte di programma con gli interventi ufficiali di Francesco Valduga – Sindaco di Rovereto e di Annamaria Marcozzi Keller – Consigliera Nazionale Onoraria della Associazione.