Gianluca Federici – Presidente Consiglio comunale Avio (tn) * maggioranza sindaco secchi: ” rassegno le mie dimissioni dal gruppo consiliare Lega Nord ed entro nel gruppo misto “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Con la presente, io sottoscritto Gianluca Federici, Presidente del Consiglio comunale di Avio eletto consigliere nel maggio 2015 nella lista della Lega Nord, comunico di rassegnare in data odierna le dimissioni dal gruppo consiliare Lega Nord e di entrare contestualmente nel gruppo misto. E di continuare a sostenere, naturalmente, con convinzione e dedizione la maggioranza ed il Sindaco Secchi usciti vincitori dalle urne alle ultime elezioni amministrative.

Una decisione sofferta la mia ma maturata dopo mesi e mesi di incomprensioni tra il sottoscritto ed il gruppo Lega Nord, lacerato profondamente da due anime: quella governativa – di cui mi onoro di far parte – e quella di lotta, che spinge questa maggioranza sempre più sul baratro della rottura, in un avvicinamento palese e sempre più manifesto – e per me assolutamente incomprensibile – al già candidato Sindaco del centrosinistra Marino Salvetti.

Pensiamo, ad esempio, all’ultimo episodio accaduto ed alla mancata possibilità di aprire il consiglio comunale convocato nella giornata di ieri sera, giovedì 8 novembre. Nodo focale della discussione una tematica di natura urbanistica. Presenti alla seduta – per il gruppo Lega Nord – il sottoscritto, l’assessore esterno Franco Franchini (assessore con delega proprio all’urbanistica) ed il capogruppo consiliare Alessandro Martello. Assenti Manuel Giovanazzi e Alessandro Vaona, segretario locale della sezione e da ultimo candidato alle recenti elezioni provinciali. Assenti dal consiglio senza avercelo preventivamente comunicato e senza aver concordato una comune strategia.

Di tutto questo ne ho più volte parlato con il neo Governatore Maurizio Fugatti e più volte l’ho portato a conoscenza di questo mio malessere e fastidio, senza però ricevere mai alcuna risposta.

Per questo voglio dare un segnale forte. Nella speranza che si smuovano le acque e si ristabilisca quel clima sereno in casa Lega Nord Avio per consentire a questa maggioranza di continuare a governare con chiarezza e saggezza la nostra Comunità.

E per questo, dunque, rassegno le dimissioni dal gruppo continuando a svolgere il mio ruolo di Presidente ed a sostenere la maggioranza di centrodestra.

Ricordando, inoltre, di essere l’unico Presidente del Consiglio della nostra Provincia in quota Lega Nord (oltre a Mara Dalzocchio recentemente eletta in Consiglio provinciale) nell’unico Comune in cui la Lega ha assessori eletti.
Forse questa cosa ha un significato.

*

Federici Gianluca