VIDEONEWS & sponsored

(in , )

FUTURA ROVERETO (TN) * SICOR: « VICINANZA E SOSTEGNO AGLI OPERAI CHE LOTTANO PER NON SUBIRE LE PREPOTENZE ARROGANTI DI CHI GESTISCE OGGI L’AZIENDA »

Rovereto Futura ha impegnato l’Amministrazione Comunale a continuare l’azione di mediazione fra i lavoratori della Sicor e la proprietà dell’azienda, o meglio l’Amministratore delegato, con la mozione presentata in Consiglio Comunale il 23 marzo scorso e votata all’unanimità da tutte le forze politiche!

Venerdì 30 Aprile, al “Presidio sciopero” ai cancelli dell’azienda, i consiglieri Comunali di Rovereto, il consigliere provinciale Paolo Zanella e parte del direttivo provinciale hanno voluto esprimere con la loro presenza la vicinanza e il sostegno convinto agli operai che stanno lottando per non subire le prepotenze arroganti di chi gestisce oggi la Sicor.

L’azienda che prima della scadenza aveva disdettato il contratto Nazionale dei Metalmeccanici e per questo dal tribunale le era stato ordinato di continuarne invece l’applicazione oggi continua ad imporre le sue decisioni: applicare d’ora in poi un contratto Cisal.

Alcuni operai che in passato hanno già lottato per conquistare e difendere i diritti dei lavoratori sanno che è doveroso non cedere, necessario opporsi ad un atteggiamento svilente la dignità di persone lavoratrici e pretendere il rispetto. Futura esprime la sua piena solidarietà in questa lotta!