VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

FUTURA CONSIGLIO COMUNALE – ROVERETO (TN) * VALDASTICO: KORICHI, « LA VALLAGARINA NON È IN VENDITA, RIBADIAMO IL NOSTRO NO AD UN PROGETTO ANACRONISTICO E DANNOSO »

Futura Rovereto ribadisce la sua totale contrarietà al progetto “Valdastico”. Un progetto anacronistico e dannoso per il nostro territorio.

Fugatti continua ad essere il vassallo di Zaia ed è sempre più disposto a sacrificare parte del suo territorio per venire incontro a esigenze economiche ponendosi in contrapposizione ai Comuni e alla cittadinanza della Vallagarina che da anni esprime la propria contrarietà alla Valdastico.

Inutile riempirsi la bocca di parole come sostenibilità ambientale, mobilità alternativa e attenzione alle esigenze dei Comuni, se poi nei fatti l’opera che caratterizzerà la giunta Fugatti sarà un’autostrada che comprometterà irrimediabilmente il nostro territorio.

Non siamo disposti a essere “svenduti” al miglior offerente, sia esso Benetton o qualcun altro. Non metteremo in crisi il nostro ambiente, l’acqua e la salubrità dell’aria in nome del “Dio denaro”.

La Valdastico come progetto e le intenzioni del Presidente della Provincia autonoma di Trento oltre che essere escludenti nei confronti delle amministrazioni locali direttamente interessate, sottraendole a un dialogo ispirato a principi di buona amministrazione, vanno nel senso opposto del programma che ci siamo dati e con il quale governiamo che prevede in primis difendere l’ambiente, il territorio e la salute dei cittadini, promuovendone il benessere, la vivibilità e il turismo.

 

*

Omar Korichi
Capogruppo Consiglio Comunale Futura Rovereto