PROVINCIA DI TRENTO

Giornata dell'Autonomia 2019 - video integrale tv -

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Il Giulio Ferrari 2004 è stato fino ad oggi l’unica bollicina italiana entrata a far parte dei vini che Robert Parker stesso, fondatore di Wine Advocate, definisce “extraordinary”, ossia quelli con un punteggio pari o superiore a 96/100. Ferrari entra ora in questo olimpo mondiale con ben tre Trentodoc: il Ferrari Perlé Nero Riserva 2006 con 96+, il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2007 con 97 e il Giulio Ferrari Rosé 2006 addirittura con 98/100.

“Quest’ultima etichetta – commenta Monica Larner, Senior Editor di Wine Advocate – è una bollicina che rivoluziona il Metodo Classico italiano”. Basti pensare che una sola bollicina al mondo ha ottenuto il punteggio di 100/100.

Splendido risultato anche per la linea Perlé, di cui non è apprezzata solo la versione Blanc de Noirs: il Ferrari Perlé conquista uno straordinario 94/100 e il Ferrari Perlé Rosé Riserva 94+.