News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

FERRARI AUTO – MARANELLO (MO) * “FAMILY DAY”: «OGGI RECORD CON 30 MILA VISITATORI, AMICI E FAMIGLIARI PER L’EDIZIONE DEDICATA ALL’INNOVAZIONE SOSTENIBILE»

Scritto da
15.15 - domenica 23 giugno 2024
(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –
///
Il Family Day torna dopo cinque anni con un’edizione che per la prima volta si estende nel corso del fine settimana. L’appuntamento riservato alle Persone Ferrari, ai loro amici e alle loro famiglie ha registrato il numero di presenze più alto di sempre: nelle giornate del 22 e del 23 giugno, infatti, i visitatori sono stati circa 30.000.
Fra loro, il Presidente John Elkann, il Vice Presidente Piero Ferrari e l’Amministratore Delegato Benedetto Vigna che hanno accompagnato i loro famigliari e amici alla scoperta dei Musei Ferrari e degli stabilimenti di Maranello e Modena, oggetto di continui investimenti all’insegna dell’innovazione sostenibile.
I dipendenti hanno avuto l’opportunità di far conoscere ai loro ospiti le aree dell’azienda, che in alcuni casi erano rimaste inaccessibili al pubblico come il Centro Tecnico, il Garage Pit Stop e la sede di Endurance & Corse Clienti. Qui sono state esposte le Ferrari 499P che hanno vinto la 24 Ore di Le Mans negli ultimi due anni.
Ha destato grande interesse il nuovo e-building, inaugurato ieri alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. Nell’edificio, progettato dall’Architetto Mario Cucinella, nasceranno vetture con motore termico, ibrido e – a partire dal quarto trimestre del prossimo anno – il primo modello elettrico di Ferrari. All’avanguardia per tecnologia 5.0 e per l’attenzione all’uso delle risorse naturali e dell’energia, la nuova fabbrica mette al centro del processo produttivo la maestria artigianale dei lavoratori, un elemento chiave per continuare a realizzare delle vetture uniche.
Categoria news:
OPINIONEWS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.