News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

FEDERCOOP * VACCINAZIONE PEDIATRICA: MONFREDINI, « ANIMAZIONE NEGLI HUB ASSIEME ALL’APSS, I BAMBINI SONO STATI ACCOLTI DAI CLOWN DI “CUORE PER UN SORRISO“ »

Scritto da
16.35 - sabato 18 dicembre 2021

È stata molto apprezzata e ha raccolto molto gradimento l’iniziativa promossa oggi negli hub allestiti per la vaccinazione pediatrica e che hanno registrato la Cooperazione Trentina nuovamente in campo accanto all’Azienda sanitaria.

Chi ha prenotato il vaccino ha incontrato, all’interno dell’hub vaccinale, una atmosfera del tutto particolare e lontana dall’ambiente asettico che solitamente lo caratterizza.

Infatti, i bambini, dai 5 agli 11 anni di età, sono stati accolti da Babbo Natale, dai suoi elfi, dai clown di “Cuore per un sorriso” che hanno contribuito a regalare gioia e serenità prima e dopo la vaccinazione ultimata con la consegna di un “attestato di merito”.

A Lavis, l’hub vaccinale allestito alla sede della Protezione Civile, è stato aperto alle ore 8 e prosegue la sua attività fino alle ore 20.

“Cooperazione Trentina e Azienda Sanitaria collaborano in una circostanza un po’ particolare – ha osservato Italo Monfredini, vicepresidente vicario della Federazione Trentina della Cooperazione – perché si è trattato di costruire un‘atmosfera che richiami una particolare attenzione per i più piccoli che oggi si vaccinano”.

Ad organizzare l’animazione è stata la Cooperazione Trentina, con le proprie strutture e coinvolgendo le cooperative impegnate abitualmente nell’intrattenimento e nell’educazione dei più piccoli: con la Federazione e Consolida erano presenti operatrici e operatori delle cooperative sociali La Coccinella, Amica, Progetto92, Arianna.

“Oggi per i bambini è una vaccinazione molto speciale – ha spiegato Francesca Gennai, vicepresidente di Consolida – Ed è speciale perché li avvicina a quella che è la tanto agognata nuova normalità. E quindi non potevamo non esserci e ci siamo stati in maniera pronta per rendere l’atmosfera più speciale”.

Oltre all’animazione, Coop e le Famiglie Cooperative hanno donato a ogni bambino e bambina un panettoncino (fino ad esaurimento) e Dolomiti Energia un voucher gratuito per visitare la Centrale idroelettrica di Riva del Garda.

“Abbiamo aderito ben volentieri a questa iniziativa perché teniamo alla nostra comunità – ha spiegato Marco Merler, amministratore delegato di Dolomiti Energia – e i bambini sono il futuro della nostra comunità”.

Altri luoghi di vaccinazione sono stati allestiti a Cles, Arco, Borgo Valsugana, Cavalese, Tonadico, Mezzolombardo e Pergine Valsugana.

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.