News immediate,
non mediate!

FEDERCASSE * SCOMPARSA DAVID SASSOLI: PRESIDENTE DELL’ERBA, « UN GRANDE EUROPEISTA CON UNA VISIONE INCLUSIVA E PARTECIPATIVA »

Scritto da
12:53 - 11/01/2022

Profonda gratitudine a David Sassoli. E’ quanto intende esprimere, nel giorno della scomparsa del Presidente del Parlamento Europeo, Federcasse, la Federazione Nazionale delle Banche di Credito Cooperativo, Casse Rurali e Casse Raiffeisen italiane.

Il Presidente Augusto dell’Erba ricorda Sassoli come “un europeista convinto, con una visione inclusiva e partecipativa” dei temi e delle soluzioni possibili ai tanti problemi che oggi investono il futuro del nostro continente.

“L’azione politica di Sassoli, ispirata dai valori del cattolicesimo liberale – prosegue dell’Erba – ha sempre visto centrali i temi della solidarietà economica e sociale, non ultimi quelli della cooperazione intesa sia come metodo di lavoro e confronto per le grandi questione europee e globali, sia come formula imprenditoriale in grado di promuovere attivamente il lavoro e la cura dei territori anche nelle fasi storiche, come l’attuale, di grandi ed epocali trasformazioni”. “Conviene cooperare – ci disse Sassoli in un recente incontro – per sfide globali come il clima, il digitale, la demografia, la salute, l’immigrazione, perché non ci si salva mai da soli”.

“Ricordiamo – conclude dell’Erba – anche il suo prezioso contributo, nella più recente fase politica europea segnata dalla pandemia, al dibattito sulla possibilità di modificare regole e normative laddove queste non siano adeguate alla complessità del momento. “La pandemia e la risposta poderosa dell’Europa con il piano straordinario di aiuti – ci disse ancora Sassoli in occasione dell’evento di presentazione dell’edizione 2021 del Festival Nazionale dell’Economia Civile – ci fanno capire che nuove regole non solo sono indispensabili, ma anche possibili per affrontare le nuove complessità e costruire una Europa inclusiva e solidale nella prosperità. E’ una occasione unica quella che abbiamo davanti, non dobbiamo sprecarla”.

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.