News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

FALLIMENTO TASSULLO: SINDACATI, VINCA IL MIGLIORE NELL’INTERESSE DEI DIPENDENTI

Scritto da
19.04 - venerdì 05 maggio 2017

(Fonte: Cgil del Trentino) – “Fallimento Tassullo: vinca il migliore nell’interesse dei dipendenti”. Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un acceso dibattito sui giornali locali riguardante il futuro della Tassullo materiali che ha coinvolto politici, dipendenti ed imprenditori.

Ritenendo che troppe esternazioni a mezzo stampa potessero in qualche modo influenzare negativamente l’esito delle aste scoraggiando potenziali acquirenti con il rischio ulteriore d’essere fraintesi, siamo stati spettatori di ricostruzioni dei fatti più o meno fondate e di dichiarazioni provenienti da varie parti anche critiche rispetto ad alcune nostre prese di posizione passate.

Alle quali non abbiamo dato seguito, ritenendo più responsabile verso i nostri associati mantenere basso ogni livello di polemica.

Ora non possiamo che ritenerci fiduciosi apprendendo dai giornali della presenza di un’offerta finalmente congrua per il rilevamento della Tassullo materiali, anche perché – a quanto pare – questa sembra tenere assieme tutti gli asset aziendali. Una soluzione da noi sempre sostenuta. Fenal Uil , Filca Cisl  e Fillea Cgil si augurano quindi che le aste vengano fatte e che vinca il progetto industriale migliore.

Un progetto capace di garantire il rilancio delle attività e portare una ventata di novità ed entusiasmo indispensabile alla salvaguardia occupazionale. Indipendentemente da quale nome avrà la nuova proprietà di Tassullo materiali.

Vale la pena sottolineare, a scanso di equivoci, come in questa fase – in presenza di un’azienda in amministrazione straordinaria – il ruolo del sindacato non possa certo essere decisionale. Lo diverrà quando Tassullo materiali passerà – ci auspichiamo prima possibile – ad altra gestione. Nel frattempo abbiamo già inoltrato una richiesta d’incontro al curatore fallimentare per comprendere una situazione quanto mai in evoluzione.

Provvederemo inoltre quanto prima ad incontrare i lavoratori che sarebbero le prime vittime incolpevoli della sospensione delle aste. Un’ipotesi che, considerato quanto avvenuto nelle ultime ore, sarebbe auspicabile che si allontanasse definitivamente.

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/05/Comunicato-stampa-Tassullo.pdf” title=”Comunicato stampa Tassullo”]

 

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.