PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

"Trentino news" - settimanale di informazione -

- - - - - -

 

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

"Giornata dell'Autonomia" - video Tv integrale -
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Grandi carnivori. Dorfmann: “Soddisfatto dalla sentenza della Corte costituzionale”.

La Corte Costituzionale ha stabilito che sono legittime le leggi di Trento e Bolzano sulla cattura ed eventuale uccisione di orsi e lupi. Soddisfatto l’europarlamento sudtirolese Herbert Dorfmann: “Lavoro da tempo a Bruxelles per garantire alle nostre Province la massima flessibilità nella gestione di lupo e orso”.

La legge della Provincia di Bolzano n.11 del 16 luglio 2018 autorizza il governatore a rimuovere i lupi problematici. Il tutto nel rispetto della direttiva Habitat, che consente l’adozione di misure preventive. Ciononostante, lo scorso anno il governo nazionale ha contestato la legge in questione. Oggi però la Corte costituzionale lo ha contraddetto, dando il via libera.

L’europarlamentare Herbert Dorfmann si impegna da tempo a Bruxelles e Strasburgo per abbassare lo status di protezione del lupo a livello europeo e permettere un controllo della popolazione dei lupi e anche degli orsi. Se non si andrà in questa direzione, infatti, il numero dei lupi in Regione continuerà ad aumentare e questo comporterà sempre più aggressioni da parte dei lupi a danno degli animali da allevamento.

Dorfmann afferma: “Da oggi il Sudtirolo può applicare direttamente la legislazione europea. Lavoro, come molti colleghi a tutti i livelli, per rendere le leggi europee più flessibili. Da oggi possiamo implementarle liberi dalle catene romane”.

“Le nostre aree montane dovrebbero essere dichiarate aree sensibili a causa dell’allevamento intensivo e dell’alpeggio – sostiene Dorfmann – Serve cioè una legislazione specifica per i pascoli di montagna. Il verdetto di oggi è un passo importante in questa direzione”.