ENAC * AEROPORTO DI MILANO BERGAMO: ” I VERTICI DELLA SOCIETÀ HANNO ILLUSTRATO AL DIRETTORE GENERALE QUARANTA ALCUNI DEI PUNTI PRINCIPALI DELLA PROPRIA ATTIVITÀ “

L’Aeroporto di Milano Bergamo ricopre un ruolo molto importante tra gli aeroporti nazionali: è il terzo scalo sia per numero passeggeri sia merci e registra un’importante crescita annuale confermata anche dai dati del primo semestre 2018.

I vertici della società hanno illustrato al Direttore Quaranta alcuni dei punti principali della propria attività tra cui:

– Il Piano di sviluppo aeroportuale 2015-2030 che prevede 435 milioni di investimenti a carico del gestore;

– lo stato dell’azienda e il valore che le attività dell’aeroporto generano sul territorio, tra cui l’8% del Pil provinciale, e oltre 17.000 posti di lavoro tra diretti e indiretti;

– il progetto del collegamento ferroviario con l’aeroporto, che riveste un alto valore strategico in chiave di sviluppo a favore di una intermodalità completa che integri la rete stradale e autostradale della zona con la rete ferroviaria e, quindi, con l’aeroporto.

La Sacbo, inoltre, ha presentato il video istituzionale che da oggi sarà trasmesso sui canali social.

L’incontro è proseguito con una visita alle infrastrutture aeroportuali, che vedranno prossimamente l’avvio dei lavori di ampliamento del terminal, e al cantiere dell’area nord dove sono un corso di realizzazione 8 nuove piazzole aeromobili di classe C o 4 classe E, che saranno disponibili da fine anno.

Il Direttore Generale dell’Enac, Alessio Quaranta, ha visitato questa mattina, 30 ottobre, l’Aeroporto di Milano Bergamo accompagnato dal Presidente della Sacbo, la società di gestione dello scalo, Roberto Bruni, dal Direttore Generale Emilio Bellingardi e da alcun rappresentanti del management del gestore aeroportuale.