VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

DENUNCE TELEMARKETING SELVAGGIO: CODACONS, SI REALIZZA IL REATO DI MOLESTIE

(Fonte: Ufficio stampa Codacons) – Telemarketing: da 1 giugno enel blocca telefonate a nuovi clienti. Codacons: primo importante passo. Ora tutte le altre aziende seguano esempio e rispettino utenti. Telemarketing selvaggio realizza reato di molestie, pronti a denunce

Il Codacons esprime soddisfazione per la decisione di Enel di non chiamare più al telefono, a partire dal prossimo 1 giugno, potenziali nuovi clienti per stipulare contratti di elettricità e gas.

“Si tratta di un primo passo importantissimo per limitare il fenomeno del telemarketing selvaggio che in Italia ha assunto la forma di una continua molestia nei confronti degli utenti, i quali ricevono chiamate commerciali a tutte le ore e più volte al giorno – afferma il presidente Carlo Rienzi – Invitiamo ora tutte le altre aziende dell’energia e della telefonia a seguire l’esempio di Enel, adottando regolamenti che limitino il telemarketing e incrementino le tutele per i consumatori”.

Intanto il Codacons invita i cittadini a segnalare telefonate commerciali invasive attraverso l’apposita pagina pubblicata sul sito www.codacons.it, segnalazioni che daranno vita a denunce penali dell’associazione contro call center e società dell’energia e della telefonia per il reato di molestie aggravate.