Degasperi e Marini (m5s) * SANITà: ” Il presidente Fugatti lunedi al Santa Chiara? Impossibile pensare di utilizzare i ginecologi di Tento per Cavalese “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Il presidente lunedi al Santa Chiara?Impossibile pensare di utilizzare i ginecologi di Tento per Cavalese.

All’interno degli ambienti sanitari si vocifera, chi in pompa magna, chi con toni neutri, che lunedì 12 novembre il presidente Fugatti visiterà l’ospedale Santa Chiara. Possiamo facilmente ipotizzare che chiederà informazioni al direttore dell’Uo di ginecologia circa le strade percorribili per arrivare in tempi brevi alla riapertura del punto nascite di Cavalese già auspicata dal Ministero della Salute.

Certamente non potrà chiedere un contributo in termini di personale dato che i 19 medici (primario escluso) sono già sottoposti a un carico di lavoro che rasenta i limiti della sostenibilità. Al Santa Chiara, oltre ai parti afferenti a tale sede, ci si occupa dei parti che presentano gravi difficoltà (con i connessi rischi). Ci sono la guardia notturna (due medici), la guardia diurna (due medici) e la reperibilità.

Presso Villa Igea si svolgono funzioni che richiedono la presenza di circa 7 professionisti. Impossibile pensare di far ruotare il personale del Santa Chiara su Cavalese. Piuttosto si dovrebbe invece iniziare a lavorare per potenziare l’organico e garantire tranquillità ai professionisti e maggiore sicurezza alle pazienti.

Ci sono invece unità operative di altri ospedali in cui per esempio si svolge normale orario d’ufficio, non ci sono reperibilità o guardie notturne, ci sono reparti noti per la copiosa attività libero professionale svolta da medici e direttori anche in altre regioni.

Se il presidente, dopo aver ascoltato la voce degli operatori dell’ospedale Santa Chiara avesse bisogno di qualche indicazione utile a capire come sopperire le carenze attuali di Cavalese noi siamo a disposizione.

 

*

Filippo Degasperi
Alex Marini
Consiglieri provinciali M5s