News immediate,
non mediate!

CORTE COSTITUZIONALE * NORME IMPUGNATE: « ATTIVITÀ COMMERCIALI – DISCIPLINA APERTURE GIORNI DOMENICALI E FESTIVI, LEGGE PROVINCIA AUTONOMA TRENTO / DISPOSITIVO: ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE »

Scritto da
11:57 - 1/07/2021

Norme impugnate: Art. 1 della legge della Provincia autonoma di Trento 03/07/2020, n. 4, come modificato dall’art. 45 della legge della Provincia autonoma di Trento 06/08/2020, n. 6.

Oggetto: Commercio – Norme della Provincia autonoma di Trento – Disciplina delle aperture nei giorni domenicali e festivi delle attività commerciali – Previsione che gli esercizi di vendita al dettaglio osservano la chiusura domenicale e festiva, salvo specifiche deroghe – Previsione che la Giunta provinciale individua con propria deliberazione i Comuni a elevata intensità turistica o attrattività commerciale e turistica nei quali è ammessa l’apertura degli esercizi di vendita al dettaglio anche nelle giornate domenicali e festive – Previsione che i Comuni possono derogare all’obbligo di chiusura domenicale e festiva per un massimo di diciotto giornate annue in occasione di grandi eventi o manifestazioni, nonché, in prima applicazione per l’anno 2020, per un massimo di dodici giornate – Casi di inapplicabilità della disciplina – Sanzioni amministrative.

Dispositivo: illegittimità costituzionale
Atti decisi: ric. 74/2020 e ord. 175/2020

 

 

LINK

https://www.cortecostituzionale.it/actionUltimoDeposito.do

 

 

 

 

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.