News immediate,
non mediate!

CONSIGLIO PAT – PRESIDENZA * BEATIFICAZIONE SANTA PAULINA DO CORAÇÃO: KASWALDER, « L’IMPEGNO NEL COMITATO, PER RENDERE BEATA L’ILLUSTRE CONCITTADINA EMIGRATA IN BRASILE »

Scritto da
12:33 - 18/10/2021

Non poteva mancare, il presidente Walter Kaswalder, al convegno che l’Arcidiocesi di Trento ha voluto celebrare nei 30 anni dalla beatificazione di Santa Paulina do Coração Agonizante de Jesus. L’anno prossimo sarà anche il ventennale della santificazione voluta da Giovanni Paolo II.

La prima santa del Brasile e prima santa trentina è un particolare orgoglio della Vigolana: Amabile Lucia Visintainer era infatti nativa di Vigolo Vattaro. Nel 1991 Kaswalder era vicesindaco del paese e si impegnò in prima fila nel comitato per rendere beata l’illustre concittadina emigrata in Brasile.

L’ha raccontato al convegno presso il Vigilianum di Trento, cui erano presenti tra gli altri l’arcivescovo emerito Luigi Bressan, il patrocinatore delle cause dei santi padre Giancarlo Girardi e l’ex direttrice del santuario di Santa Paolina a Nova Trento, suor Anna Tomelin. Kaswalder ha rievocato la sua partecipazione personale al Concistoro romano e l’organizzazione della trasferta con 50 vigolani nello Stato di Santa Catarina, dove ci si impegnò anche a sostenere il nuovo reparto di pediatria dell’ospedale di Nuova Trento e il nuovo centro per anziani a Nuova Vigolo.

Una mostra, al Vigilianum, rimane visitabile per chi voglia conoscere la straordinaria vicenda umana di questa donna trentina diventata grande in terra sudamericana.

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.