News immediate,
non mediate!

INTERVISTA ALLA PRESIDENTE ELINA MASSIMO (IRASE TRENTINO ALTO ADIGE SÜDTIROL)

Categoria news:
OPINIONEWS

CONFTURISMO-CONFCOMMERCIO – ROMA * COVID – ORDINANZA MINISTRO SPERANZA: PATANÈ, « ENNESIMO COLPO BASSO PER IL TURISMO, PROVVEDIMENTO EMANATO SENZA ALCUN PREAVVISO »

Scritto da
12.41 - mercoledì 15 dicembre 2021

“È l’ennesimo colpo basso all’economia nazionale del turismo, un provvedimento emanato senza alcun preavviso, che ci allontana dall’Europa, i cui vertici reagiscono sbigottiti quanto noi. Siamo tra i paesi con i migliori risultati nella lotta alla pandemia eppure siamo anche quello con le maggiori restrizioni agli spostamenti internazionali, per i flussi intercontinentali e ora anche per quelli all’interno dell’Europa. Non solo si prevede l’obbligo di presentare, alla partenza o ai controlli di frontiera, un test antigenico o molecolare effettuato nell’imminenza del viaggio, ma anche l’imposizione di una quarantena di 5 giorni in Italia per i viaggiatori non immunizzati. Com’è possibile comprendere tutto questo?”.

Così il Presidente di Confturismo-Confcommercio, Luca Patané commenta l’ordinanza firmata ieri dal Ministro della Salute che introduce, con un solo giorno di preavviso, nuovi gravosi adempimenti per chi entra o rientra in Italia dai paesi europei.

“Non possiamo sostenere oltre una situazione di questo tipo – conclude Patanè – Dopo quasi due anni di blocco per il turismo e decine di milioni di viaggi e presenze che continuano a mancare all’appello rispetto al 2019, le richieste di supporti specifici per il nostro settore vengono sistematicamente ignorate nei provvedimenti che il Parlamento sta esaminando in questi giorni, dal decreto fisco e lavoro alla legge di bilancio. Basta parlare di turismo come asset strategico dell’economia italiana per poi dimenticarsene regolarmente all’atto pratico”.

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.