VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

COMUNE DI ROVERETO (TN) * RIAPERTA PIAZZA ROSMINI: PLOTEGHER, « AVEVAMO PROMESSO CHE ENTRO IL MESE DI AGOSTO I LAVORI SI SAREBBERO CONCLUSI, COSÌ È STATO »

Riaperta Piazza Rosmini. Conclusi nel termine previsto i lavori che hanno restituito la piazza alla Città.

Piazza Rosmini è tornata alla città: sono conclusi i lavori di sistemazione del manto stradale iniziati a luglio, che hanno ripristinato il manto stradale che caratterizza uno dei luoghi simbolo di Rovereto.

“Avevamo promesso che entro il mese di agosto i lavori si sarebbero conclusi e così è stato – commenta l’assessore Carlo Plotegher – Si tratta di uno dei luoghi più conosciuti della città, un biglietto da visita per i molti visitatori che qui passano e un punto di riferimento per i cittadini. Con la nuova pavimentazione è tornata alla sua bellezza originaria: abbiamo recuperato lo stile e la foggia della pavimentazione che nel corso degli anni si era deteriorata.

Si è trattato di un lavoro di manutenzione e ripristino molto richiesto e atteso dalla cittadinanza e il tutto è stato effettuato in tempi rapidi. I lavori si sono conclusi qualche giorno prima della data prevista, grazie all’impegno degli uffici comunali e delle persone che vi hanno lavorato, consentendo così di evitare ulteriori disagi alla popolazione e restituendo bellezza alla città”.

Piazza Rosmini è stata inaugurata nel 1852 e si contraddistingue per la grande fontana circolare, voluta dall’allora Società di Abbellimento, che dal 1895 ha sostituito la statua del filosofo roveretano di cui porta il nome.

I lavori, iniziati nel mese di luglio perché differiti per consentire il passaggio del Giro d’Italia e svoltisi durante il periodo di chiusura delle scuole, sono durati 7 settimane e sono costati circa 100 mila euro: con la riapertura della piazza, viene ripristinata la normale circolazione stradale tra Piazza Rosmini e Corso Bettini.