News immediate,
non mediate!

COMUNE AVIO (TN) * FINANZIAMENTI EUROPEI – PROGETTO EURES: SINDACO SECCHI, « ORGOGLIOSO DI OSPITARE NELLA NOSTRA CITTADINA IL CONVEGNO CHE SI TERRÀ IL 24 GENNAIO »

Scritto da
9:01 - 22/01/2019

Le prospettive future per l’Italia e l’Europa: i finanziamenti Europei e il Progetto Eures. Il 24 gennaio alle 20.00 ad Avio il convegno organizzato da Ecr in collaborazione con il Comune per illustrare i progetti europei.

“L’Europa offre importanti opportunità – dichiara l’europarlamentare Remo Sernagiotto – per il cittadino e non solo. Sono molte le possibilità di finanziamento e bandi per le aziende, così come molteplici i progetti rivolti ai giovani. Uno su tutti si chiama Your First Eures Job e offre agli under 35 opportunità professionali in Ue e favorendo allo stesso tempo gli imprenditori nella ricerca di nuova forza lavoro: la domanda-offerta non va sempre nella stessa direzione e le aziende possono riscontrare difficoltà a trovare figure specifiche nel proprio Paese. Il problema principale dell’Europa non è la mancanza di iniziative, ma la mancanza di comunicazione: ecco perché ho deciso di organizzare incontri nel territorio per informare”.

L’onorevole Sernagiotto sarà affiancato da Luca De Carlo (deputato di Fratelli d’Italia) e Emiliano Chiorboli, (Tsrm Application Specialist Bda Solution) che illustrerà le opportunità del progetto. Ad introdurre il convegno il sindaco di Avio Federico Secchi.

“Sono molto contento ed orgoglioso – dichiara Secchi – di ospitare e presentare ad Avio una serata come questa. Non soltanto per la qualità dei relatori, ma anche per il tema trattato: una materia che, a mia memoria, non credo sia mai stata affrontata nella nostra Comunità. Il tema dell’Europa, poi, è spesso centrale del dibattito politico. E spesso in negativo. È questa, invece, una nuova prospettiva ed opportunità che forse non tutti conoscono. Ed è per questo che, come Amministrazione comunale, abbiamo deciso di patrocinare l’evento”.

Il tuo primo lavoro Eures è un programma di mobilità dell’Unione europea avviato con lo scopo di aiutare i giovani (18-35 anni) a trovare un lavoro, tirocinio o apprendistato in Unione Europea, in Norvegia o in Islanda. Il progetto consente di ottenere un supporto finanziario per effettuare un colloquio all’estero e per le spese per formazione (ad esempio corsi di lingua), riconoscimento delle qualifiche e trasloco. Gli aiuti sono rivolti anche ai datori di lavoro per la copertura di costi legati al programma di integrazione.

L’evento si terrà all’Auditorium Comunale – Palazzo Brasavola in piazza Vittorio Emanuele III ad Avio.

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.