PAT - LA RICERCA IN TRENTINO

- ARTE SELLA -

Nel video gli interventi di:
MAURIZIO FUGATTI (presidente Provincia autonoma di Trento)
ACHILLE SPINELLI (assessore  Sviluppo economico, ricerca e lavoro)
FRANCESCO PROFUMO (presidente Fbk)
ANDREA SEGRÉ (presidente Fem)
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

La Rai ha sbagliato sia con Vladimir Luxuria che con Matteo Salvini, portando temi come la sessualità e il sovranismo a scuola nell’ambito del programma di Rai3 “Alla Lavagna!”. Lo afferma il Codacons, intervenendo sulla polemica lanciata da Simone Pillon, vicepresidente del Carroccio in commissione parlamentare per l’Infanzia.

“Se è sbagliato parlare di gender e sessualità a scuola, allora lo è anche parlare di sovranismo, soprattutto se a dare lezioni sui due temi sono politici o ex politici – spiega il presidente Carlo Rienzi – Crediamo che per entrambe le puntate la Rai abbia commesso un errore, in quanto si tratta di argomenti delicati che vanno spiegati agli studenti solo attraverso persone altamente qualificate come gli insegnanti, mentre i politici dovrebbero limitarsi a fare il proprio lavoro” – conclude Rienzi.