News immediate,
non mediate!

Ferrovia Trento-Canazei: Intervista a Massimo Girardi (Presidente Transdolomites)

Categoria news:
OPINIONEWS

CINEMA: FILM COMMISSION TRENTINO, OSPITATI 60 PRODUTTORI DEL NETWORK ACE

Scritto da
17.14 - lunedì 10 aprile 2017

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Il Trentino ha ospitato lo scorso week end una tre giorni che ha visto convergere sul territorio provinciale oltre una sessantina di produttori cinematografici, in gran parte europei, aderenti al network Ace.

L’ evento, organizzato dalla Trentino Film Commission assieme a Trentino Sviluppo, ha consentito di raggiungere simultaneamente tre obiettivi: presentare ad una vasta platea di produttori che operano sul mercati internazionali e contribuiscono alla realizzazione di opere di grande richiamo le attività della Trentino Film Commission; presentare il territorio, i suoi punti di forza tanto sul piano delle location quanto su quello dei servizi reperibili; mettere in contatto le case di produzione ospitate con potenziali partners locali.

Ace è una sigla ben nota agli operatori del settore. Indica infatti un network che comprende complessivamente oltre 200 produttori che si sono distinti nei principali festival cinematografici internazionali. Ogni anno Ace organizza, in una diversa località, perlopiù europea, il suo  meeting annuale. Quest’anno è stata premiata la candidatura del Trentino. Il meeting si è articolato in 3 giorni densi di appuntamenti, distribuiti in diverse sessioni di lavoro ospitate in varie località: il castello del Buonconsiglio e il Muse a Trento, ma anche Riva del Garda e il lago di Toblino.

Venerdì pomeriggio si è svolta anche una “sessione aperta”, con la presentazione della Trentino Film Commission e l’atteso incontro con i produttori locali in base alla formula del networking table. Ai lavori hanno preso parte anche rappresentanze del Ministero dei beni culturali, di Rai Cinema, di altre film commission regionali italiane (Liguria, Basilicata, Lombardia).

Soddisfazione è stata espressa da tutti i partecipanti per un evento che ha consentito al Trentino, che in questi anni ha già accumulato un’esperienza importante con le produzioni cinematografiche e documentaristiche, di proiettarsi su un panorama  più vasto e diversificato.

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.