News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

CGIA MESTRE * TASSO DI VARIAZIONE – REPLICA ALL’ABI: ZABEO E ZABEO « RIBADIAMO LA CORRETTEZZA DEI NOSTRI DATI »

Scritto da
14.04 - sabato 06 novembre 2021

In riferimento alla replica redatta dall’ABI alla nostra nota pubblicata quest’oggi, segnaliamo come l’Associazione Bancaria faccia riferimento ad un tasso di variazione (+1,2%) che, in realtà, è calcolato sulla media delle variazioni degli ultimi 12 mesi (come indicato dalla Banca d’Italia nella nota metodologica alla pubblicazione Moneta e Banche).

Si tratta quindi di variazioni su consistenze che, pur pulite da cartolarizzazioni e crediti ceduti, non colgono la dinamica congiunturale degli impieghi alle imprese che scendono invece di mese in mese.

Se l’ABI ritiene che i nostri dati non siano corretti, riporti in termini assoluti e mese per mese l’andamento di queste grandezze “corrette” in modo da verificare la tendenza degli ultimi mesi; una tendenza che sembra invece confermare come, nonostante la spinta creditizia generata dalle garanzie pubbliche, gli impieghi alle imprese in realtà stiano flettendo, così come riportato nella nostra news odierna.

*

Paolo Zabeo e Daniele Nicolai
Ufficio studi CGIA

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.