News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

CC BORGO VALSUGANA, SPACCATA ALLA INTRALOT DI CALDONAZZO INDIVIDUATO 27ENNE

Scritto da
10.24 - giovedì 13 aprile 2017

(Fonte: Carabinieri Borgo Valsugana) –  Spaccata alla Intralot di Caldonazzo, i Carabinieri acciuffano il responsabile e lo denunciano in stato di libertà. I Carabinieri della Compagnia Borgo Valsugana (Tn), al termine di immediate indagini condotte a seguito di un tentato furto con spaccata presso la sala scommesse Intralot di Caldonazzo, hanno denunciato a piede libero T.A., cittadino italiano, 27enne pluripregiudicato, recuperato l’auto con la quale aveva raggiunto tale località ed un’ascia, utilizzata per sfondare la vetrata dell’esercizio pubblico.

Sono circa le 3.30 del mattino, siamo a Caldonazzo, presso la sala scommesse Intralot. Una persona incappucciata impugna un’ascia, si avvicina a quell’esercizio pubblico, ed inizia a colpire con forza la vetrata dell’ingresso. Per la robustezza dei vetri, l’operazione di sfondamento richiede più tempo del solito ed i rumori, richiamano l’attenzione di alcuni residenti che, accortisi di quanto sta succedendo, iniziano ad urlare e rumoreggiare, disturbando l’azione del ladro.

Diverse le chiamate che, nel frattempo, arrivano al 112 che segnalano quanto accade e rapidamente, gli equipaggi dei carabinieri raggiungono Caldonazzo ed iniziano le ricerche della persona, appena allontanata, ma della quale ricevono precise descrizioni circa l’aspetto fisico e l’abbigliamento che indossa. Le ricerche per le campagne circostanti, premiano la determinazione dei militari del Nucleo Radiomobile, della Stazione di Caldonazzo e Grigno, che verso l’alba, rintracciano il fuggitivo nascosto in un meleto.

 

Cap. Alessandro

 

 

Foto: da comunicato stampa

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.