VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

CASE POPOLARI TRENTINO: CASAPOUND, BLITZ E STRISCIONI A ITEA E COMUNITÀ VALLE (FOTO)

(Fonte: Casapound Trentino) – Case popolari ai trentini. Azione di CasaPound. Nella notte di lunedì 31 luglio CasaPound Trentino ha affisso di fronte agli uffici Itea e alle comunità di Valle di Riva del Garda, Trento, Pergine, Cles, Mezzocorona e Borgo Valsugana, degli striscioni e delle locandine per lanciare la nuova proposta che vuole i trentini al primo posto nella assegnazione delle case popolari.

“Casa popolari, prima i trentini e prima gli italiani, questa è la nostra proposta, perché i trentini non si vedano mai più secondi nella tutela di un diritto così fondamentale come quello alla casa – dichiara in nota CasaPound Trentino – ogni anno più del 60% dei contributi per l’affitto della casa è destinato a stranieri, e questo percentuale aumenta esponenzialmente a seconda delle zone fino ad arrivare ad oltre l’80% nelle valli giudicarie”.

“La nostra proposta è mirata ad invertire la rotta, dando la priorità agli italiani, agli anziani, ai disabili, alle giovani coppie e alle ragazze madri. Quando la politica manca di tutela nei confronti dei cittadini – conclude la nota – la nostra azione sarà sempre a difesa degli italiani”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: da comunicati stampa