VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

CARABINIERI CLES (TN) * SPACCIO: ” SEQUESTRATE IN VAL DI NON OTTO VARIETÀ DI MARIJUANA, MDMA, PASTIGLIE DI ECSTASY E KETAMINA, DUE VENTENNI NEI GUAI “

Val di Non: otto varietà di marijuana, Mdma, pastiglie di ecstasy e ketamina sequestrate dai Carabinieri. Due ventenni nei guai.

Due distinte operazioni condotte dai Carabinieri della Compagnia di Cles nei giorni scorsi hanno portato al sequestro di oltre un etto di marijuana, di 45 grammi di cristalli di Mdma, di 30 pastiglie di ecstasy e di 10 grammi di ketamina.

I militari hanno sequestrato anche tre bilance di precisione, altrettanti trita erba, cellophane già tagliato per poter confezionare dosi, più di 700 euro in banconote di diverso taglio.

A finire nei guai due ventenni della Val di Non, conosciuti alle forze dell’ordine perché già incorsi in violazioni alla normativa di contrasto all’uso ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Conservava le qualità di marijuana come si fa con pregiate bottiglie di vino, distinguendole per annata e qualità. È immaginabile che per la “gran riserva” chiedesse qualche euro in più!

Nella camera di un operaio ventenne gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cles hanno trovato otto barattoli in vetro con all’interno di ciascuno marijuana di diversa qualità, aspetto confermato dalle analisi eseguite presso i laboratori dell’Arma di Laives nei giorni seguenti al sequestro. È immaginabile che il prezzo variasse da sostanza a sostanza.

Il ragazzo, che il 15 dicembre è stato tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione per fini di spaccio di sostanze stupefacenti, possedeva anche 45 grammi di Mdma in cristalli, 7 dei quali preparati e confezionati in altrettante dosi, pasticche di ecstasy, ketamina e, dettagli che hanno avvalorato la condotta di smercio, bilancini e materiale comunemente utilizzato per incartare droghe.

Il secondo colpo allo smercio di droga in Val di Non è stato messo a segno ieri, in Ville d’Anaunia. Un cane da guardia salvaguardava 85 grammi di marijuana conservata in tre sacchetti, accanto ad una decina di pasticche di ecstasy, ad una bilancia di precisione, a materiale “per il confezionamento” e ad oltre 700 euro in banconote da 20 e 50 euro. Il responsabile, un ragazzo di 23 anni già denunciato per il medesimo reato, dovrà rispondere del delitto di detenzione di stupefacenti per lo spaccio.