VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

CARABINIERE AGGREDITO A MATTARELLO: AGIRE, SOLIDARIETÀ A FORZE DELL’ORDINE

(Fonte: Agire per il Trentino) – Carabiniere aggredito a Mattarello, Agire: “episodio inaccettabile; solidarietà alle forze dell’ordine.” È sconvolgente quanto è accaduto a Mattarello l’altro ieri: durante un intervento da parte delle forze dell’ordine, un Carabiniere è stato colpito violentemente con una bottiglia alla testa riportando delle ferite; durante lo scontro è stata anche danneggiata un’autovettura, sempre dei Carabinieri.

Un fatto che sarebbe scorretto e fantasioso definire “isolato”, dal momento che nel capoluogo di Trento l’insicurezza regna sovrana sotto gli occhi del sindaco Andreatta (Pd) e della sua maggioranza allo sbando.

Siamo arrivati dunque al capolinea: le forze dell’ordine non vengono minimamente rispettate dagli scellerati della nostra società, mentre le istituzioni stanno a guardare questa degenerazione arrivata a livelli inaccettabili.

Bisogna cambiare passo e sostenere maggiormente chi ci difende e chi rischia la propria incolumità, in un contesto come quello della sicurezza in cui le risorse vengono continuamente tagliate e non viene assicurata una tutela assicurativa efficace ai membri delle forze dell’ordine; inoltre, andrebbe anche impostata una strategia per poter allontanare individui pericolosi come questi, visto e considerato che chi commette questi gravissimi reati sono sempre i soliti noti (considerazione che si deve far riflettere).

Su questo contiamo sul fatto che la nascita del prossimo Tavolo tematico di Agire (Sicurezza e Immigrazione) porterà un contributo importante alla soluzione di queste problematiche.

Concludendo Agire per il Trentino desidera esprimere a nome di tutto il movimento la solidarietà più incondizionata e totale al carabiniere rimasto ferito, augurandogli una pronta guarigione, sperando vivamente che episodi del genere non avvengano mai più; tuttavia, se chi sta al governo o ambisce ad arrivare a tale traguardo continuerà a fare orecchio da mercante di fronte a tali vicende (in continuo aumento) la situazione non potrà che peggiorare.