VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

ASTA FOLGARIDA MARILLEVA: BEZZI, SOSPIRO SOLLLIEVO BENE COSÌ MEGLIO TARDI CHE MAI

(Fonte: Giacomo Bezzi) – Asta funivie folgarida marilleva: bene cosi’, meglio tardi che mai.  L’esito dell’asta delle Funivie Folgarida Marilleva non può che far tirare un sospiro di sollievo a tutta l’economia trentina, soprattutto a quella della valle di Sole: meglio tardi che mai!

Certo, se l’impegno profuso ora per l’acquisto fosse stato manifestato prima, non si sarebbero sprecati la bellezza di 10 milioni di euro del sistema trentino.

Se anziché rincorrere gli speculatori di Bologna e i loro amici, si fosse giocato di anticipo, evitando di lasciare campo libero all’acquisto dei crediti deteriorati, non si sarebbe dovuto sborsare la cifra di oggi.

Inoltre, questo mette in evidenza un’altra sconfitta del sistema Cooperativo trentino.

Di fatto, quattro anni fa fu commesso il primo sbaglio, quando furono proprio le banche del sistema cooperativo trentino ad opporsi alla proposta dalle altre banche creditrici di strutturare il debito in modo da trasformalo in azioni, rimettendo successivamente le quote sul mercato.

La società sarebbe rimasta in capo ai trentini e non avremmo assistito alle speculazioni venute a galla negli ultimi giorni che hanno fatto lievitare il prezzo della gara.

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/08/Nuovo-PDF-da-immagini.pdf” title=”Nuovo PDF da immagini”]