PAT - LA RICERCA IN TRENTINO

- ARTE SELLA -

Nel video gli interventi di:
MAURIZIO FUGATTI (presidente Provincia autonoma di Trento)
ACHILLE SPINELLI (assessore  Sviluppo economico, ricerca e lavoro)
FRANCESCO PROFUMO (presidente Fbk)
ANDREA SEGRÉ (presidente Fem)
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

In occasione dell’incontro Asa odierno ad Innsbruck, presenti SPö del Tirolo e della Carinzia, SPD della Baviera e PSI del Trentino e dell’Alto Adige, anche in rappresentanza del PD del Trentino e dell’Alto Adige, si è dibattuto a lungo sulla prossima scadenza delle Europee del 26.05.19.

Dal confronto è scaturita la necessità di elaborare un documento comune, basato sulla proposta del documento (Manifesto per le Europee) di Carlo Calenda. Lo stesso è stato tradotto e condiviso quasi in toto dai partner austriaci e tedeschi. Ne siamo fieri e riteniamo che lo sforzo di mantenere i contatti all’Interno di ASA sia fondamentale.

In occasione dell’incontro si è inoltre convenuto di elaborare una “delibera” inerente l’Europa senza confini dove si sottolinea che “ASA si esprime con decisione contro qualsiasi controllo ai confini fra gli stati membri dell’Unione Europea (stati dell’accordo di Schengen) e chiede la fine dei controlli sia in entrata che in uscita. Particolare attenzione va posta sul confine del Brennero che per i membri di ASA rappresenta un simbolo dell’unità europea come nessun altro posto di confine”.

 

*

Alessandro Bertinazzo