VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

ASSOCIAZIONE MAZZINIANA TRENTO * IDROELETTRICO E AUTOBRENNERO: PIFFER, « L’ATTEGGIAMENTO DELLA GIUNTA PAT È NOCIVO PER IL TERRITORIO, IL CONTROLLO DELLE RISORSE È FONTE DI DEMOCRAZIA »

C.S. Ass. Mazziniana Trento: Idroelettrico e Autobrennero, ‘Atteggiamento Giunta nocivo per il territorio, controllo risorse è fonte di democrazia.

“E’ fondamentale che i beni che costituiscono un interesse strategico per lo stato o per la provincia rimangano in mano pubblica.” Ad affermarlo è Massimiliano Piffer, presidente della sezione di Trento dell’Associazione Mazziniana Italiana che continua: “La scelta della Giunta provinciale di mettere a gara le concessioni per i piccoli impianti idroelettrici e l’indecisione dimostrata nella questione relativa ad Autobrennero sono nocive per il benessere della nostra comunità; pertanto sollecitiamo la Giunta a prendere in considerazione tale aspetto e rivedere le proprie decisioni a tutela dei cittadini trentini”
“A22 e gli impianti idroelettrici sono una importantissima fonte di reddito e di potere contrattuale per le amministrazioni e le comunità locali, una ricchezza che ora rischia di passare nelle mani di privati o di aziende straniere”, continua Giacomo Dolzani, segretario dell’associazione: “Il controllo esercitato dall’amministrazione pubblica sulle risorse del proprio territorio consente che esse siano sfruttate non solo per un interesse economico ma anche per il benessere della comunità: il controllo pubblico delle risorse è una fonte di democrazia”