VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

ASSOCIAZIONE MAZZINIANA TRENTO * GRUPPI NO-VAX: PIFFER, « MINACCE CONTRO GLI OPERATORI DELLA STAMPA, SINTOMO DI POCHEZZA INTELLETTUALE »

Ass. Mazziniana Trento, “minacce no-vax alla stampa è squadrismo sintomo di pochezza intellettuale”.

“Le minacce odierne dei gruppi no-vax contro i giornalisti e gli operatori della stampa, contro i quali sono state promosse tramite gli ormai noti canali Telegram azioni di violenza e sabotaggio, sono un comportamento squadrista e una dimostrazione della pochezza intellettuale degli aderenti a questi movimenti estremisti.” Ad affermarlo è Massimiliano Piffer, presidente della sezione di Trento dell’Associazione Mazziniana Italiana che continua, ”L’attacco di oggi condotto contro la stampa è una minaccia alla libertà di parola e a quella di informazione, diritti garantiti da un ordinamento democratico che alcune forze vorrebbero sovvertire.”

“Quelle formazioni politiche che ancora sostengono questi gruppi dovrebbero riflettere” aggiunge Giacomo Dolzani, segretario dell’Associazione, “non è ormai più possibile pensare di strizzare l’occhio a queste frange violente della società e, al contempo, promuoversi come partiti sostenitori della libertà e della democrazia”.

Associazione Mazziniana Italiana sezione di Trento “Beppino Disertori”