Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Una diffida è stata inviata al presidente della provincia di Trento, il leghista Fugatti dal presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce in relazione all’ordine di abbattimento che il presidente della provincia ha firmato nei confronti dell’orsa M49 la quale catturata stanotte è riuscita a fuggire da un recinto nonostante la presenza del filo elettrificato.

L’ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE – AIDAA ha dichiarato di essere pronta a firmare una denuncia penale contro il presidente Leghista della provincia di Trento qualora l’orsa venga abbattuta. Anche il ministro dell’Ambiente Costa si è dichiarato contrario all’abbattimento dell’orsa.