PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

"Trentino news" - settimanale di informazione -

- - - - - -

 

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

"Giornata dell'Autonomia" - video Tv integrale -
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento. A come… costruzioni: buona la prima. In 6.000 al PalaLevico per l’expo legato alla filiera delle costruzioni.

In Associazione Artigiani c’è aria di soddisfazione: “Abbiamo vinto una grande scommessa” – dichiara con sguardo fiero il Presidente Provinciale dell’Associazione Artigiani Trentino, Marco Segatta. “Siamo riusciti a portare a Levico quasi 6.000 persone proponendo per la prima volta un evento tematico settoriale: l’esito non era per nulla scontato, ma l’affluenza qualificata testimonia che, se si offre qualcosa di diverso e nuovo, il pubblico risponde positivamente. Sicuramente, dobbiamo dire grazie anche agli enormi sforzi profusi dal Consorzio Levico Terme In Centro e dal Comune di Levico, che hanno capito l’opportunità di attirare persone attraverso il nostro evento e ci hanno sostenuto in ogni modo:” – continua Segatta- ”la sinergia ha portato ad ottimi risultati.”

Dopo la carica dei 500 studenti delle scuole medie e professionali della Valsugana, che ha ravvivato la giornata di venerdì, e dopo un sabato decisamente tranquillo in termini di ingressi, domenica è stato un vero tripudio di presenze. Persone di tutte le età, artigiani in cerca di fornitori o partner e molte giovani famiglie (in fondo sono loro quelle che costruiscono e ristrutturano casa), attratte anche dai due parchi a tema legati al mondo dell’edilizia artigianale: uno con ruspe e trattorini, l’altro con rulli e pennelli per tinteggiare.

“Sappiamo che c’è sicuramente ampio margine di miglioramento, incrementando la proposta espositiva sia in termini numerici che di varietà, ottimizzando gli spazi e calibrando meglio tempi” – continua Stefano Debortoli, delegato territoriale dell’Associazione Artigiani per il Comune di Levico Terme – “ma, considerato che questa è la prima edizione, possiamo essere più che soddisfatti.”

Effettivamente, basta fare un giro fra gli espositori, al termine delle tre giornate, e si sente già chi si dà appuntamento alla prossima edizione: “Per ovvie ragioni, sul venerdì non contavamo molto dal punto di vista dell’affluenza, per sabato speravamo in un po’ più di pubblico, ma le presenze di domenica hanno dimostrato che il format funziona e che l’Associazione Artigiani è sulla strada giusta: abbiamo portato a casa un buon numero di contatti interessanti e validi. Se prima di dare l’adesione avevamo una certa titubanza e non sapevamo cosa aspettarci, oggi possiamo dire che questa manifestazione può crescere e diventare un vero punto di riferimento per il settore” – ammette il titolare di un’azienda presente con il proprio stand.

Oltre alla partecipazione, a vario titolo, di una cinquantina di aziende, ampio risalto è stato dato alle scuole professionali: i ragazzi del Marie Curie di Pergine hanno svolto attività dimostrative di quanto apprendono quotidianamente, quelli dell’UPT e dell’ENAIP Trentino, oltre a presidiare il proprio stand come i colleghi, hanno anche supportato l’organizzazione nell’accoglienza dei visitatori e nelle registrazioni dei professionisti durante i seminari.

L’Associazione Artigiani può dunque rinnovare l’appuntamento: “A come… costruzioni” si ripeterà nel 2020.