News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

APSS TRENTINO * NATALE 2018: BORDON, ” AI NOSTRI CITTADINI SERVIZI SANITARI CHE DA MOLTE PARTI D’ITALIA CI INVIDIANO “

Scritto da
13.31 - lunedì 17 dicembre 2018

L’incontro, un’occasione per fare il punto su quanto fatto e sulle sfide del futuro. Tradizionale scambio degli auguri questa mattina nella sede dell’Azienda sanitaria alla presenza del presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti e dell’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana. Un incontro con gli operatori della sanità durante il quale oltre ai ringraziamenti si è parlato di sfide per il futuro.

 

«Il 2018 è stato un anno molto importante per la nostra Azienda sanitaria – ha detto il direttore generale dell’Apss Paolo Bordon – che nel pieno di una revisione organizzativa è riuscita a mantenere elevati livelli di servizio fornendo ai nostri cittadini servizi sanitari che da molte parti d’Italia ci invidiano. Il settore sanitario è un settore di cui il Trentino può andare fiero, e questo non lo dice la direzione dell’Apss, ma lo dicono gli enti e le organizzazioni terze che, ogni anno, valutano quello che facciamo per i nostri cittadini e come lo facciamo.

Ciò nonostante non ci accontenteremo di conservare le nostre posizioni ma cercheremo di capire, in tutti gli ambiti di nostra competenza, dove possiamo ulteriormente intervenire per migliorare e per mantenere sul territorio quei servizi di prossimità che è indispensabile fornire ai nostri cittadini accentrando servizi che necessitano di un alto livello di specializzazione».

«I risultati lusinghieri che abbiamo raggiunto in questi anni – ha proseguito Bordon – sono il frutto di un percorso a cui hanno contribuito tutte le persone che nella sanità operano con dedizione e sacrificio. Tramite voi, voglio oggi ringraziare tutti i nostri dipendenti e collaboratori che, in ospedale e sul territorio, con altissimo senso di responsabilità e passione ogni giorno, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, svolgono un importantissimo servizio per la comunità trentina contribuendo in maniera determinante a mantenere alto il livello della qualità del Servizio sanitario provinciale.

A nome di tutto il Consiglio di direzione vi rinnovo il ringraziamento per quello che avete fatto e per quello che farete e auguro a voi e alle vostre famiglie Buone Feste».

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.