VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

(3 VIDEO) QUAD – PASSO S. PELLEGRINO: MW, LE P.A. RITIRINO LE AUTORIZZAZIONI

(Fonte: Ufficio stampa Mountain Wilderness) – Un qualificato gruppo di ambientalisti e alpinisti si sono dati appuntamento oggi, lungo il confine tra la Regione Veneto e la Provincia Autonoma di Trento per manifestare contro il raduno dei Quad.

Erano rappresentate le associazioni Mw, Sat centrale, Sat di Moena, Sat Rovereto, la Lia da Mont e la Lia Natura Y Usansez, il presidente di Mw Carlo Alberto Pinelli, i consiglieri nazionali tra cui Franco Tessadri e il vicepresidente Giancarlo Gazzola.

All’inizio della val Fredda, circondati da un cospicuo nucleo di forze dell’ordine, gli ambientalisti hanno ribadito le motivazioni culturali e etiche che reggono l’iniziativa, la necessità di non lasciare passare un precedente tanto grave.

Il percorso di piena trasparenza, durato diversi mesi nel tentativo di convincere le Pubbliche Amministrazioni a ritirare le autorizzazioni, viste le evidenti violazioni di leggi nazionali ed europee, non ha portato esito positivo.

Pertanto oggi le associazioni ambientaliste e alpinistiche hanno deciso di lanciare un segnale pacifico ma inequivocabile per sottolineare il significato vero del rapporto tra l’essere umano e la montagna.  Gli organizzatori del raduno di Quad hanno modificato il percorso per evitare l’incontro con gli ambientalisti.

Alle 10:30 infatti sono saliti direttamente a Col Margherita, lungo il versante trentino, invadendo le arene di canto del gallo forcello e della pernice bianca.

La modifica del percorso ha permesso di salvare da notevole degradazione dell’ambiente naturale l’intero fragile versante della Val Fredda.

Un successo che dimostra da un lato l’inadeguatezza delle Amministrazioni locali, e dall’altro, la serietà e l’energia dei rappresentati della società civile.

 

 

In allegato i tre video contenuto nel comunicato stampa:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa