VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

112 CENTRALE UNICA EMERGENZA: DEGASPERI, DA CUE A NUE LE DOMANDE SENZA RISPOSTE

(Fonte: Filippo Degasperi) –  Con quattro anni di ritardo rispetto alle promesse, la montagna ha partorito il topolino. Doveva essere la Centrale Unica e invece in Trentino, anziché ridurre le centrali da due a una siamo riusciti a portarle a tre, così come i numeri dell’emergenza. Come mai?

Quanto è costato realizzare (4 anni dopo) e quanto costerà mantenere il giocattolino da qui in avanti? E infine, su chi grava la responsabilità del clamoroso ritardo?

Nella odierna presentazione, tutti impegnati nel celebrare i manovratori, ci si è dimenticati di spiegarlo.

 

 

 

In allegato i documenti contenuti nel comunicato stampa:

 

 

 

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/05/Comunicato-stampa-2-GC-Prov-M5S-Trentino-30052017-DA-CUE-A-NUELE-DOMANDE-SENZA-RISPOSTE.pdf” title=”Comunicato stampa 2 GC Prov M5S Trentino 30052017 DA CUE A NUELE DOMANDE SENZA RISPOSTE”]