News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA

COMUNE DI TRENTO * FARMACIE COMUNALI: « APPROVATO IL BILANCIO 2021, UTILE NETTO DI 1.275.882 EURO, DOPO AVERE CORRISPOSTO 394.689 EURO DI CANONI DI CONCESSIONE AI COMUNI SOCI »

Scritto da
13.31 - martedì 24 maggio 2022

È stato approvato nei giorni scorsi il bilancio 2021 di Farmacie comunali Spa, che chiude con un utile netto di 1.275.882 euro, dopo aver anche corrisposto 394.689 euro di canoni di concessione ai Comuni Soci. L’attività dell’impresa si è svolta con regolarità nei due settori della vendita al dettaglio e della vendita all’ingrosso.

I ricavi delle vendite effettuate nelle farmacie ammontano complessivamente a 22.441.503 euro, con un decremento del 1,8 per cento rispetto all’anno precedente, dovuto sia dall’andamento atipicamente in crescita del 2020, che conteneva prodotti venduti durante la pandemia che quest’anno si sono ridimensionati, sia alla mancanza di patologie legate alla tradizionale influenza che le misure adottate per il Covid ha di fatto bloccato.

I ricavi delle vendite effettuate all’ingrosso ammontano complessivamente a 277.620 euro, contro i 721.534 euro dell’anno precedente. Il decremento è dovuto alla chiusura del magazzino centrale, da settembre 2021, per il rinnovo dell’impianto semiautomatico. Il fatturato con il pubblico, che rappresenta il 56,6 per cento del fatturato delle farmacie, è stato pari a 12,7 milioni di euro, quello con l’Azienda provinciale per i servizi sanitari è stato pari a 9,7 milioni di euro, di cui 8,0 milioni per farmaci, 1,3 milioni per prodotti parafarmaceutici e 0,4 milioni per servizi erogati per conto del Servizio sanitario nazionale.

Anche il 2021 è stato un anno caratterizzato dalla diffusione della pandemia da coronavirus e l’azienda ha continuato ad adottare tutti i provvedimenti necessari per il contrasto della diffusione del virus, garantendo un presidio costante del territorio tramite le sue farmacie.
L’azienda ha proseguito nel fornire il servizio per la consegna di farmaci a domicilio e, a seguito dell’accordo tra Provincia autonoma di Trento, Azienda provinciale per i servizi sanitari e farmacie del territorio stipulato nel 2020, ha proseguito l’attività per l’esecuzione dei test antigenici rapidi anche a pagamento e senza ricetta.

Durante l’esercizio si è dato avvio al cantiere della nuova sede della farmacia di via Veneto con la demolizione del vecchio immobile e si è proseguito nell’avanzamento lavori sull’immobile sopra la sede della farmacia di San Cristoforo che verrà ultimato nel 2022. Gli investimenti dell’esercizio hanno riguardato l’installazione, terminata nel gennaio 2022, dell’impianto semi automatico del magazzino centrale e di un nuovo impianto di riscaldamento/raffrescamento per la farmacia di Riva del Garda e via Veneto, l’acquisto di mobilio per varie farmacie, macchinari per l’analisi del sangue e apparecchiature informatiche.

Nell’esercizio la società ha svolto iniziative di prevenzione ed educazione alla salute all’interno delle farmacie con campagne informative legate a varie problematiche mediche e di salute, con servizi direttamente proposti al pubblico con attività di prevenzione e sensibilizzazione su argomenti diversi, sul territorio attraverso cicli di conferenze dal titolo “Quattro chiacchiere con il farmacista”, durante le quali vengono trattati in modo colloquiale le tematiche dell’uso corretto del farmaco e altri argomenti di interesse collettivo.

In collaborazione con il servizio Welfare e coesione sociale e gli operatori dell’Associazione Ama – Auto mutuo aiuto, è stato proposto un innovativo spazio di ascolto. Il servizio è rivolto al singolo, alla coppia e alla famiglia ed è pensato per aiutare le persone ad affrontare situazioni di difficoltà legate alla quotidianità o a situazioni temporanee legate al ciclo di vita.

Viene proposto gratuitamente nelle farmacie comunali di Cognola, Piedicastello e Clarina ed è curato dagli operatori Ama formati all’ascolto e alla consulenza.

Il servizio prevede la disponibilità di un operatore su appuntamento:
• martedì dalle 8.30 alle 10.30 a Piedicastello
• mercoledì dalle 12.00 alle 14.00 in Clarina
• giovedì dalle 15.00 alle 17.00 a Cognola.
Punti di forza del servizio sono la valenza di diffusione sul territorio e l’accessibilità.
Per informazioni e appuntamenti si può chiedere direttamente al farmacista, utilizzare l’applicazione Farm@app oppure telefonare al numero dedicato 0461 381050, attivato dalle farmacie comunali.

Categoria news:
OPINIONEWS TN-AA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.