VIDEONEWS & sponsored

(in )

LEONARDO DIVAN * CONSIGLIO COMUNALE ROVERETO (TN): « LA LEGA PROPONE L’ISTITUZIONE DI UN PRESIDIO TEMPORANEO DEL CORPO DELLA POLIZIA MUNICIPALE »

La Lega non può evidentemente essere soddisfatta dalla risposta giunta dall’Assessorato alla qualità del vivere urbano, la scorsa settimana.

L’Assessorato mostra di non conoscere una tematica che dovrebbe invece suscitare riflessioni e azioni concrete. Via Lungo Leno sinistro e via Prima Armata rappresentano già da ora un problema urbanistico, problema che nessuno ha mostrato interesse a risolvere. Immagino quando ci saranno due piani da 170 stalli auto l’uno. Eppure, fatte queste considerazioni generali, l’Assessore nella sua risposta all’interrogazione indica che: “Nel breve periodo non sono previste sostanziali modifiche viabilistiche”. Mi chiedo allora come si faccia a rispondere ad un problema che già ora vive nel rione, considerando l’elevata concentrazione di veicoli circolanti, pedoni, immobili.

I quesiti posti risultano molto chiari: (screenshot in allegato)

Pare quindi che manchi la volontà di trattare un tema importante che, per le pochissime sanzioni somministrate dalle autorità di polizia locale, dimostra ancora una volta la poca attenzione dell’amministrazione comunale.

La Lega propone quindi:

1. L’istituzione di un presidio temporaneo del corpo della polizia municipale attuando più controlli rispetto al codice della strada,
2. Lo sviluppo di convenzioni con i proprietari degli stabili n. 20 e 22 al fine di agevolare la locazione di stalli interrati da parte dei residenti, al fine di incentivare il circolo dei veicoli in sosta.
3. La valutazione da parte dell’Amministrazione di adeguamenti viabilistici ora, prima che sia troppo tardi per intervenire.

 

*

Consigliere Leonardo Divan