News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LETTERE AL DIRETTORE

GRUPPO CITTADINI VIA MALVASIA – TRENTO * TANGENZIALE FERROVIARIA: « SIAMO PREOCCUPÀTI PER LE SCELTE CHE L’AMMINISTRAZIONE PUBBLICA VUOLE IMPORRE ALLA CITTÀ E AL QUARTIERE DI SAN MARTINO »

Scritto da
15.46 - lunedì 01 novembre 2021

Siamo un gruppo di cittadini, che si sono riuniti in un gruppo, perché preoccupati delle scelte che l’amministrazione pubblica vuole imporre alla città e al quartiere di San Martino. L’accelerazione verso la fase operativa del progetto per la tangenziale ferroviaria, della quale siamo stati purtroppo solo spettatori, ha portato con sé molte perplessità, altrettante domande, ma poche risposte convincenti.

Rispondere in modo chiaro ai nostri dubbi, che riguardano un’opera impattante e dalle dimensioni gigantesche per il quartiere, dovrebbe essere la prima preoccupazione dell’Amministrazione pubblica; il fatto che non ci siano risposte convincenti aumenta la percezione che siano state prese decisioni affrettate.

Siamo preoccupati dalla prospettiva che una zona della città, che si è sempre dimostrata vitale e centrale nel tessuto urbano, si possa trasformare nell’arco di pochi mesi in un cantiere sovradimensionato e troppo invasivo. Tutto questo senza che siano stati condivisi ed adeguatamente esposti i piani di fattibilità che ci rassicurino sulla sicurezza dell’opera, anche a cantiere terminato.

Noi abitanti, e cittadini, di San Martino che abbiamo scelto, o siamo cresciuti in questo quartiere, che ci abbiamo investito, che abbiamo figli che lo vivono quotidianamente, che abbiamo esercizi ed attività commerciali che crescono, vogliamo essere interpellati.

Il nostro quartiere ha un tessuto sociale forte, un’identità solida e una spiccata capacità di vivere le trasformazioni, aggredirlo, senza avere la certezza di quello che succederà, sarebbe uno sfregio imperdonabile per la città e un’offesa al vero valore della parola, cittadinanza.

*

Gruppo cittadini via Malvasia – Trento

Categoria news:
LETTERE AL DIRETTORE

I commenti sono chiusi.